Trattamento Della Dracaena Da Malattie E Parassiti (12 Foto): Cosa Fare Se Le Punte Delle Foglie Si Asciugano? Come Salvare Una Palma Se Muore? Cause Di Macchie Marroni E Di Altro Tipo

Sommario:

Video: Trattamento Della Dracaena Da Malattie E Parassiti (12 Foto): Cosa Fare Se Le Punte Delle Foglie Si Asciugano? Come Salvare Una Palma Se Muore? Cause Di Macchie Marroni E Di Altro Tipo

Video: Trattamento Della Dracaena Da Malattie E Parassiti (12 Foto): Cosa Fare Se Le Punte Delle Foglie Si Asciugano? Come Salvare Una Palma Se Muore? Cause Di Macchie Marroni E Di Altro Tipo
Video: RICONOSCERE I PROBLEMI DELLE PIANTE: ABIOTICI, FUNGHI, PARASSITI 2023, Giugno
Trattamento Della Dracaena Da Malattie E Parassiti (12 Foto): Cosa Fare Se Le Punte Delle Foglie Si Asciugano? Come Salvare Una Palma Se Muore? Cause Di Macchie Marroni E Di Altro Tipo
Trattamento Della Dracaena Da Malattie E Parassiti (12 Foto): Cosa Fare Se Le Punte Delle Foglie Si Asciugano? Come Salvare Una Palma Se Muore? Cause Di Macchie Marroni E Di Altro Tipo
Anonim

La Dracaena è una bellissima pianta sempreverde che adorna molti appartamenti e uffici. Dai coltivatori di fiori, questo albero, che ricorda una palma, è apprezzato non solo per il suo aspetto attraente, ma anche per la sua cura schizzinosa. Tuttavia, anche una pianta così senza pretese viene spesso attaccata da parassiti e malattie. Leggi questo articolo per sapere come prevenire il problema e cosa fare se le misure preventive non hanno funzionato.

Immagine
Immagine

I segni principali

La lotta contro la malattia dovrebbe essere iniziata non appena viene rilevata la malattia. Ci sono diversi segni che indicano l'insorgenza della malattia. La malattia può essere riconosciuta da macchie bianche, gialle, marroni, marroni, arrugginite sulle foglie, a volte le estremità dei piatti fogliari si seccano o scoloriscono. Se la dracaena si è allungata, ha lasciato cadere le foglie, la sua parte superiore si è seccata, allora anche questo indica un problema. Un rivestimento marrone sul tronco e sulle foglie indica anche l'inizio di una malattia, come il marciume radicale causato da un trabocco.

Le foglie contorte, il loro giallo, la morbidezza della radice parlano anche di infezione, questi segni possono indicare, ad esempio, il fungo pytium. I sintomi di una malattia o di un'infestazione da insetti sono una tinta rosso-gialla sulle foglie, il loro graduale annerimento e avvizzimento: i bordi cadono, il tronco diventa morbido, la pianta stessa non si sviluppa bene, la sua crescita è notevolmente rallentata.

Se non si avviano tempestivamente i metodi per affrontare malattie o parassiti, l'albero muore.

Immagine
Immagine

Cause di malattie

Molto spesso, le malattie di questo albero esotico e l'attacco di parassiti può provocare errori nella coltivazione delle piante.

  • Bassa umidità … La patria della cultura sono i tropici, quindi è piuttosto capricciosa in relazione all'umidità dell'ambiente esterno. La manutenzione dell'appartamento è solitamente limitata a un massimo del 50% di umidità, quindi il fiore necessita di spruzzature regolari, annaffiature frequenti, inoltre, è possibile utilizzare umidificatori domestici.
  • Illuminazione eccessiva … Sotto l'influenza dei raggi ultravioletti diretti, è possibile la formazione di ustioni sui piatti fogliari, le foglie si seccano gradualmente. Le varietà più spesso variegate sono soggette a questa influenza del sole. Per evitare tali conseguenze, è necessario creare un'ombra per la pianta.
  • Alimentazione eccessiva … La sovralimentazione può minacciare di ridurre l'immunità alla maggior parte delle malattie.
  • Congelamento. Le foglie possono appassire anche a temperature inferiori a +14 gradi, poiché nel suo ambiente naturale questa cultura si sviluppa a +25 gradi. Un fiore può congelare se viene posizionato su un davanzale e le finestre vengono spesso aperte in inverno, si forma una corrente d'aria e si verificano forti sbalzi di temperatura. Sotto l'influenza di un cambiamento così improvviso nel microclima, la pianta diventa non solo vulnerabile a molti disturbi e parassiti, ma può persino morire. La corteccia si accartoccia, il tronco si ammorbidisce, le foglie volano in giro: tutti questi sono segni di congelamento.
  • Traboccante. A causa dell'elevato contenuto di umidità del terreno, le radici iniziano a marcire, il tronco acquisisce una struttura molto morbida, si formano macchie scure sulle foglie, vermi, moscerini e muffe si formano nel terreno.
  • Temperatura elevata … Troppo calore nella stanza diventa un terreno fertile favorevole per gli insetti nocivi.
Immagine
Immagine

Malattie

Questa pianta è affetta da diversi tipi di malattie, e ognuno di essi è caratterizzato da caratteristiche diverse.

  • Alternaria La malattia è caratterizzata dalla formazione di macchie marrone chiaro medio con un centro biancastro sulle foglie. A poco a poco, le aree distrutte si scuriscono e muoiono.
  • eterosporia. Segni: sulle foglie sono apparse macchie beige con una cornice rossa. Con il progredire della malattia, questi segni acquisiscono una tinta grigio-verdastra.
  • Marciume grigio. Questa malattia può essere riconosciuta da macchie marrone chiaro, che alla fine si ricoprono di una fioritura biancastra con lanugine. Un altro segno di disturbo sono i punti neri sul piatto fogliare. Molto spesso si forma se un fiorista ha allagato una palma.
  • Muffa polverosa. Si nota un leggero sedimento sulle foglie, che gradualmente si scurisce e assume una sfumatura marrone.
  • Fusario. Le foglie dalle punte inferiori verso l'alto sono ricoperte di giallo, lungo i bordi si osserva una cornice acquosa. Con il progredire della malattia, la parte superiore del tronco si secca, gli steli diventano più sottili e più scuri e lesioni marrone scuro si diffondono in tutta la pianta.
  • Filostictosi. Con questa malattia, si formano macchie marrone scuro con macchie nere sulle foglie di una pianta adulta.
  • batteriosi Le estremità delle foglie sono ricoperte da una sfumatura marrone, si formano macchie marroni su tutta l'area fogliare. Sul fusto, sul tronco e sui piccioli si possono osservare piaghe al margine oleoso.
  • avvizzimento macchiato. Sulle foglie si formano macchie giallo-marroni, che sono ricoperte di un colore bronzo sotto l'influenza della radiazione ultravioletta. La pianta smette di crescere, la forma delle nuove foglie è distorta, sono piccole e malsane. A poco a poco, l'esemplare si secca e muore.
Immagine
Immagine

parassiti

Consulta l'elenco degli insetti nocivi, che amano banchettare con questa pianta tropicale.

  • Scudo. L'esemplare è una creatura di 2-4 mm con uno scudo grigio o giallastro. Si nutre della linfa di steli e foglie, che dopo tale "visita" si restringono e cadono gradualmente.
  • Tripidi. Insetti in miniatura (fino a 2 mm) che abitano la parte inferiore del piatto fogliare come un intero ordine. I punti chiari si formano all'esterno, l'intero lato diventa grigio-marrone.
  • Afide. Preferisce banchettare sulla parte superiore dei germogli e sulla parte inferiore delle foglie. Sotto l'influenza di una colonia di afidi, le foglie appassiscono, si arricciano, scoloriscono e volano intorno.
  • cocciniglie. Le creature sono bianche, come se fossero cosparse di sedimenti di farina. Si nutrono di linfa delle piante, rallentandone lo sviluppo. Quando il verme attacca, le foglie e le rosette sono ricoperte da una sostanza cerosa simile al cotone.
  • Acaro del ragno. È un piccolo insetto giallo pallido o verde chiaro che preferisce stabilirsi all'interno della foglia. Sotto l'influenza distruttiva del parassita, sulla foglia compaiono macchie bianche con una leggera ragnatela. La crescita della cultura rallenta, l'immunità alle malattie diminuisce e inoltre, gli individui stessi possono spesso essere portatori di varie malattie.
  • mosca bianca … Questo è un piccolo moscerino bianco che sembra una falena. Le sue larve si trovano sul lato interno della foglia, sono corpi verde chiaro che si nutrono di linfa delle piante e lasciano secrezioni sotto forma di cristalli di zucchero. Una palma colpita da una mosca bianca ha segni biancastri o giallastri e linee assiali sulle foglie. L'insetto vola e quindi è pericoloso per tutte le colture vicine.
Immagine
Immagine

Metodi di controllo

Per salvare la pianta dalla morte, consentono sia mezzi specializzati che composizioni preparate in casa. Per ogni tipo di malattia vengono utilizzati diversi metodi di lotta. Ci sono alcuni disturbi che, sfortunatamente, non possono essere curati, ma il processo di sviluppo può essere interrotto, il che consentirà all'albero di rivivere.

Quindi, per malattie come l'alternaria e l'eterosporiasi, è consentito utilizzare gli stessi metodi di controllo. Foglie e steli vengono trattati con una soluzione di zolfo colloidale o cenere di legno, aggiunta al terreno miscele di farmaci "Kuprozan", "Oxyhom", "Topaz", si consiglia di applicare gli stessi fondi all'impianto stesso. Le manipolazioni vengono eseguite tre volte ogni 10 giorni per un mese. Si consiglia di inumidire il terreno durante questo periodo non con semplice acqua, ma con una soluzione di permanganato di potassio.

Per ripristinare una cultura affetta da marciume grigio, i mezzi "Kuprozan" e "Topaz" lo consentiranno. Prima di ciò, tutte le foglie malate vengono eliminate e distrutte, i siti tagliati vengono lavorati, le parti sane della pianta vengono spruzzate con i mezzi di cui sopra.

Per un mese, si consiglia di aggiungere una soluzione di permanganato di potassio nella pentola (0,25 grammi per 1 litro d'acqua).

Immagine
Immagine

Le seguenti procedure aiuteranno a far rivivere un fiore che è diventato vittima dell'oidio:

  1. la fioritura bianca viene rimossa con un tovagliolo immerso in una soluzione di permanganato di potassio;
  2. zolfo colloidale o carbone attivo frantumato viene versato nella pianta;
  3. il fiore viene trattato con un fungicida due volte ogni 14 giorni.

Il Fusarium può essere superato lavando la pianta con acqua. Inoltre, tutte le foglie colpite vengono rimosse, i tagli vengono elaborati, vengono aggiunti al terreno soluzione di "Fundazol", "Vectra" o "Benomil". Le manipolazioni vengono eseguite 3 volte entro tre settimane, ogni 7 giorni. Se questi metodi non sono stati in grado di sconfiggere la malattia, allora dovresti andare a metodi radicali e applicare droghe forti "Kwardis", "Bravo", "Raek". Quando è stato possibile far fronte alla malattia, si consiglia di aggiungere all'annaffiatoio per la profilassi durante l'irrigazione "Fitosporina-M", e durante il trapianto - "Trichophyte" o "Gumistar".

Immagine
Immagine

Se viene rilevata la fillostictosi sulla pianta, tutte le parti danneggiate devono essere tagliate e distrutte. È importante disinfettare le sezioni con carbone attivo frantumato, iodio o gesso. Nelle tre settimane successive, la palma viene trattata tre volte con "Topaz", "Skor" o "Hom". Durante l'irrigazione, "Zircon", "Epin", "Humat" si dissolvono in acqua.

La batteriosi e l'avvizzimento maculato non vengono curati, ma possono essere evitati con condizioni di crescita adeguate. Ad esempio, per proteggere la pianta dalla batteriosi, è necessario evitare una temperatura troppo alta in casa e un terreno impregnato d'acqua. Anche gli alcali nel terreno possono provocare questa malattia. L'avvizzimento maculato colpisce più spesso le palme prive di fertilizzante sotto forma di potassio e fosforo.

Per combattere gli insetti, possono essere utilizzati anche insetticidi speciali e miscele preparate secondo ricette popolari. Per liberare la pianta dalla cocciniglia, è necessario trattare gli individui con olio per macchine, aceto o alcool. Dopo alcune ore, i parassiti possono essere rimossi. Successivamente, è necessario applicare schiuma saponosa sulle foglie e risciacquarla accuratamente. La fase successiva è la lavorazione del fiore con "Aktara", "Permetrina" o "Fufanon". Dopo una settimana, puoi ripetere nuovamente la procedura per affidabilità.

Per ripristinare una pianta colpita da un acaro, trattare le foglie con alcool o vodka, quindi pulirle con una spugna umida, cospargere accuratamente il fiore con acqua, innaffiarlo e riporlo in un sacchetto ermetico per un paio di giorni. Per un risultato più efficace, metti le cipolle tritate e l'aglio o la trementina nello stesso film. Se il metodo non funziona, puoi eliminare i parassiti con acaricidi "Neoron", "Agravertin", "Sunmight". Vengono utilizzati fino a quattro volte alla settimana.

Immagine
Immagine

I seguenti metodi di lotta ti permetteranno di far fronte ai tripidi:

  1. pulire le foglie con schiuma saponosa o shampoo antipulci e lasciare in questa forma sotto un film per tre giorni;
  2. mescolare 35-40 ml di qualsiasi olio vegetale con un litro d'acqua e spruzzare la pianta con questa composizione, eseguire la procedura tre volte entro tre settimane;
  3. trattare la palma con Fitoverm, Spintor, Actellik ogni settimana per 21 giorni.

Il nemico principale - la cocciniglia - ha anche paura dell'alcol. Si consiglia di cospargere l'albero con una soluzione di alcol e sapone e dopo un paio d'ore sciacquare le foglie con acqua pulita. Tutti i "grumi" visivamente distinguibili devono essere rimossi, la pianta e il terreno devono essere trattati con un infuso di briciole di tabacco, senape secca e peperoncino. Se queste miscele non sono state trovate, puoi macchiare i fogli con qualsiasi mezzo con olio di legno. Se i metodi popolari non hanno aiutato, usa i farmaci "Calypso", "Mospilan" (tre volte al mese).

Per liberare il fiore dagli afidi, le foglie vengono pulite con acqua e sapone, le aree interessate vengono tagliate, 3-4 volte al giorno la pianta viene spruzzata con infusi di bucce d'arancia, bucce di cipolla, aghi di pino, eventuali erbe aromatiche. Dalle formulazioni professionali si consiglia di utilizzare Biotlin, Admiral, Confidor-Maxi una volta alla settimana.

Immagine
Immagine

Se i moscerini della mosca bianca sono sulla pianta, si consiglia di utilizzare Actellik, Fufanon, Inta-Vir. Le foglie vengono lavorate per il tempo necessario a distruggere tutti gli individui. Anche l'uso del nastro adesivo e la spruzzatura di diclorvos nella stanza funzioneranno.

Prevenzione

Le misure preventive sono strettamente legate alla corretta cura della coltura. È importante seguire le regole dell'irrigazione, non esagerare con l'umidità del suolo, monitorare la temperatura e proteggere il fiore dalle correnti d'aria. Il vaso di fiori dovrebbe essere posizionato in un luogo caldo con luce moderata. Puoi scegliere un sito adatto come questo: trova un posto nella stanza dove sarebbe comodo per una persona leggere un libro e metterci una pentola.

Un'altra regola è resistere alla quarantena per le piante appena portate in casa per un mese. Ma è anche importante ispezionare periodicamente le foglie e il tronco per segni di malattia, è meglio usare una lente d'ingrandimento. Tutte le istanze sospette dovrebbero essere messe in quarantena. Le piante d'appartamento e i fiori recisi all'aperto devono essere tenuti a una distanza sufficiente l'uno dall'altro, soprattutto se si portano in casa rose o crisantemi.

Quando si sceglie un vaso per coltivare una coltura, è necessario sterilizzarlo con cura. Anche tutti gli strumenti utilizzati per tagliare le aree malate necessitano di una disinfezione costante. Dovresti pulire regolarmente le foglie da polvere e detriti.

Immagine
Immagine

Come già notato, le malattie più gravi che non rispondono al trattamento sono la batteriosi e l'avvizzimento maculato. Per prevenirli, è importante nutrire tempestivamente la pianta con fertilizzanti al fosforo-potassio, evitare una temperatura troppo alta nella stanza e innaffiare il fiore con moderazione e in tempo. A causa della mancanza di fosforo nel terreno, può svilupparsi anche l'eterosporia.

Per le stesse ragioni, compaiono i parassiti, quindi le misure preventive sono le stesse: il rispetto di tutte le regole di crescita. Per prevenire la comparsa di un acaro ragno, puoi anche spruzzare l'albero con un decotto di tuberi di ciclamino una volta alla settimana o irradiare le foglie con una lampada al quarzo per 2-3 minuti su entrambi i lati.

Popolare dall'argomento